Archivi categoria: racconti lunghi

ADA L’IMPAVIDA – Sette / Due lettere albanesi

(Ringrazio Alfredo, figlio di Ada, per questi due documenti) Tirana 19/3/1940 – XVIII Miei cari parenti vi scrivo questa mia per farvi sapere che godo di ottima salute come spero di voi tutti. Essendo la settimana santa ci anno concesso … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in racconti inediti, racconti lunghi | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

ADA L’IMPAVIDA – Sei / È fatta

“[La storia] viene riscritta giorno dopo giorno e come un’umile e santa rammendatrice riempie pian piano i vuoti.” Roberto Bolaño, I dispiaceri del vero poliziotto, trad. di Ilide Carmignani, Adelphi 2012 Via, anche questa è fatta. Son bell’e morta, ora, … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in racconti lunghi, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

ADA L’IMPAVIDA – Cinque / Il mondo

Se ne sta andando. Credono che un li senta, che un li veda, scrollano il capo come a fanne cade’ i pensieri: ma quelli e non cadono, là stanno e là restano. I loro, e i miei. Perché ne ho … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in racconti dal ventunesimo secolo, racconti inediti, racconti lunghi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 13 commenti

UN MIO RACCONTO PER UNONOVE

”Mai avere speranza! La speranza è una trappola, una cosa infame inventata da chi comanda.” Mario Monicelli A questa frase è dedicata L’ultima dea che potrete leggere (insieme a molto altro!) in unonove, diramazioni di cultura contemporanea curate da Ivan … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in avvisi ai naviganti, racconti inediti, racconti lunghi, violenza | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

CARNALE

  ‘É l’ultima volta che prendo un autobus da vergine. É l’ultima volta che vedo con occhi di vergine questo negozio di dischi che conosco come un museo. Chissà se avrò mai un giradischi tutto per me. Chissà se sarà … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in autobiografie, racconti dal ventesimo secolo, racconti editi, racconti lunghi | Contrassegnato , , , | 9 commenti

GUIDA ALL’ISOLA – terza e ultima puntata

Forse fu per via delle vespe che iniziarono ad avvicinarsi attratte dal profumo del cibo, o forse fu la sintonia che era andata creandosi tra loro: fatto sta che senza dirsi una parola di slancio lasciarono la mensa e si … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in racconti a puntate, racconti dal ventesimo secolo, racconti editi, racconti lunghi | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

GUIDA ALL’ISOLA – seconda puntata

Camminava a testa bassa, al contrario del suo compagno, guardandosi intorno solo con la coda dell’occhio, più per non farsene atterrire che per far attenzione a dove mettere i piedi. Lo stesso sguardo che sapeva di avere avuto pochi anni … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in racconti a puntate, racconti dal ventesimo secolo, racconti editi, racconti lunghi | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

GUIDA ALL’ISOLA – prima puntata

“Il solo modo per evitare l’orrore dell’orrore è abbandonarsi a esso.” Jean Genet Non c’era molto da dire: lei se n’era andata. Probabilmente non c’era più nulla da dire, e lei se n’era andata proprio per questo; oppure – ancora … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in racconti a puntate, racconti dal ventesimo secolo, racconti editi, racconti lunghi | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti