Archivi tag: lettere d’amore

ADA L’IMPAVIDA – Sette / Due lettere albanesi

(Ringrazio Alfredo, figlio di Ada, per questi due documenti) Tirana 19/3/1940 – XVIII Miei cari parenti vi scrivo questa mia per farvi sapere che godo di ottima salute come spero di voi tutti. Essendo la settimana santa ci anno concesso … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in racconti inediti, racconti lunghi | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 3 commenti

SE NON IERI, QUANDO?

    Alle quattro meno dieci, in piazza Repubblica a Perugia, siamo in due. O meglio: ci sono io e c’è una ragazza che si ripara dalla pioggerellina nell’androne di un bar chiuso, con un cartello di cartone con su … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in autobiografie, avvisi ai naviganti, racconti dal ventunesimo secolo | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 29 commenti

UN MIO RACCONTO PER UNONOVE

”Mai avere speranza! La speranza è una trappola, una cosa infame inventata da chi comanda.” Mario Monicelli A questa frase è dedicata L’ultima dea che potrete leggere (insieme a molto altro!) in unonove, diramazioni di cultura contemporanea curate da Ivan … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in avvisi ai naviganti, racconti inediti, racconti lunghi, violenza | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

LIBRIC-À-BRAC / TRE

  Immaginate un caleidoscopio: da fuori sembra solo un tubo, con un forellino da una parte e un vetro opaco dall’altra. Nulla di che. Ma avvicinate l’occhio al forellino ed ecco un mondo intero, mutevole ad ogni più piccola scossa … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in avvisi ai naviganti, parole d'altri, racconti brevi | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

LIBRIC-À-BRAC / DUE

  “Chiamatemi Ismaele, ho bisogno di parlargli.”   Se Lezioni di tango (raccontate da una principiante) è “solo” un libro sul tango, Moby Dick è “solo” un libro sulla pesca. O sulla caccia. O sulle balene. Ma che bella apertura. … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in avvisi ai naviganti, parole d'altri | Contrassegnato , , , , , , , , | 6 commenti

BUONI ANNI

Felice 1956 a tutte le nuove creature, visibili e invisibili. Amoroso 1957: comincia Carosello, dopo si fila a nanna e sogni d’oro, buonanotte mamma, buonanotte amore, ti voglio bene, anche io, per favore non spegnere la luce, ti lascio acceso … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in 2001, avvisi ai naviganti | Contrassegnato , , , , , , , | 4 commenti

LIBRIC-À-BRAC / UNO

  [I libri, inutile ripeterlo (ma chi ha mai detto che scrivere sia l’arte dell’utile?), hanno vita propria. Si nascondono quando li cerchi, tanto da costringerti a procurartene un altro identico che identico non è, e molto si potrebbe conoscere … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in avvisi ai naviganti, parole d'altri, poesie | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

SETTANT’ANNI DI DESERTO

“Nel sogno c’è sempre qualcosa di assurdo e confuso, Non ci si libera mai della vaga sensazione ch’è tutto falso, che un bel momento ci si dovrà svegliare.” Dino Buzzati, Il deserto dei Tartari, prima edizione 1940 Un pomeriggio, oltre … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in racconti brevi, racconti dal ventunesimo secolo | Contrassegnato , , , , , , | 19 commenti

FINALE

Il mio amore è finito tanti anni fa in una mattina di pioggia, in una grande città che non era la mia, nell’ingresso di una casa che non era la mia, in una notte da cani, una notte da latitanti … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in racconti dal ventesimo secolo, racconti editi | Contrassegnato , | 1 commento

GUIDA ALL’ISOLA – terza e ultima puntata

Forse fu per via delle vespe che iniziarono ad avvicinarsi attratte dal profumo del cibo, o forse fu la sintonia che era andata creandosi tra loro: fatto sta che senza dirsi una parola di slancio lasciarono la mensa e si … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in racconti a puntate, racconti dal ventesimo secolo, racconti editi, racconti lunghi | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento