Archivi categoria: auroralia

LIBRIC-À-BRAC / QUATTRO

C’era una volta in Italia È così facile odiare. Ne è capace pressoché chiunque: si odia l’altro perché è altro, non assimilato né assimilabile a sé ─ non più, non ancora ─, qualsiasi cosa sé voglia dire o dica, qualsiasi … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in auroralia, parole d'altri | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

IN PIENO

“[…] e invece è soltanto un brandello di bufera.” Wisława Szymborska, Tutto tradotta da Pietro Marchesani  Vuoi guardare? Guarda. Vuoi vedere? Questo è già molto più difficile. Occorrono lampi portatili, labirinti di tasche, illuminazioni lungamente attese (ad averne di … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in auroralia, racconti brevi, racconti dal ventunesimo secolo, racconti editi | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti