Il blog è morto, viva il blog


Da molto tempo il mio “vecchio” blog quantestorie è fermo. Varie le ragioni: una su tutte la mia incapacità (o la mia pigrizia, come non del tutto a torto sostiene reginazabo, che mai ringrazierò abbastanza di avermi aiutata in ogni modo possibile e immaginabile e in qualche altro ancora) a districarmi fra le per me acrobatiche complicazioni della sua gestione. Le tante storie di quantestorie, dunque, traslocano. Se, come spero, riuscirò a cavarmela, troverete qui tutto ciò che ho già pubblicato lì e le altre parole che verranno. A presto.


Annunci

Informazioni su UtoFia

In ogni caso nessun rimorso
Questa voce è stata pubblicata in avvisi ai naviganti. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il blog è morto, viva il blog

  1. valentina ha detto:

    ma che meraviglissima 🙂

  2. LaRoss ha detto:

    bello questo nuovo blog flamenco!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...